Dintorni

Vernazza-Italy

Cinque Terre

Le Cinque Terre sono un frastagliato tratto di costa situato nel territorio della provincia della Spezia nel quale si trovano cinque borghi o, come si diceva anticamente, terre: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore.

Costituiscono una delle principali attrattive turistiche della riviera spezzina, e in generale della Liguria, per il loro contesto collinare aspro ed accidentato, addolcito dalla costruzione di terrazzamenti che calano verso il mare con forti pendenze. Nei punti in cui il mare cristallino incontra la terra sorgono i borghi con case dai colori vivaci, strette l’una all’altra e collegate dai carrugi.

Le cinque terre sono adatte non solo agli amanti del mare ma anche agli amanti del trekking grazie ai vari sentieri che collegano i cinque borghi tra loro e ai santuari. Il più famoso è probabilmente il Sentiero Azzurro che nel tratto tra Riomaggiore e Manarola prende il nome di “Via dell’Amore”.

EPSON DSC picture

Lerici

Lerici è situato sulla sponda orientale del golfo della Spezia. Sorge al centro di una piccola insenatura naturale dominata da un promontorio su cui spicca l’imponente castello, oggi sede museale.

Per molti anni, Lerici ha ospitato Lord Byron, Mary Shelley e Percy Bysshe Shelley. È uno dei borghi marinari più famosi della Liguria e del nord dell’Italia in generale, è infatti meta di moltissimi turisti durante tutto l’arco dell’anno.

Quasi di fronte al borgo capoluogo, oltre la località della Venere Azzurra, si trova l’abitato di San Terenzo.

portovenere 21 01 2013 001

Portovenere

Il paese di Porto Venere sorge all’estremità meridionale della penisola che va a formare la sponda occidentale del golfo della Spezia o detto anche “golfo dei Poeti”.

E’ una delle mete turistiche di punta del panorama spezzino grazie alla bellezza del borgo che si affaccia con i colori tipici liguri delle abitazioni su un mare limpido.

Nel 1998 ha ottenuto per i suoi beni architettonici e naturalistici l’ingresso nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità tutelati dall’Unesco e dal 2001 sede dell’omonimo parco naturale regionale.

Di fronte a Portovenere si trovano tre piccole isole: la Palmaria, il Tino e il Tinetto.